Dove e Come Comprare Bitcoin: I Migliori Siti per acquistare BTC

Perché comprare Bitcoin? Molti esperti considerano il Bitcoin come un vero e proprio oro digitale in grado di generare rendimenti elevati e proteggere il capitale degli investitori in periodi di crisi.

Effettivamente il Bitcoin è stata una delle più grandi rivoluzioni del mondo della finanza: creato nel 2009 dall’anonimo hacker Satoshi Nakamoto, è passata in pochi anni da valere pochi centesimi alla incredibile valutazione di 60.000 dollari raggiunta a aprile 2021.

Insomma, chi ha comprato Bitcoin agli inizi, anche con pochi spiccioli, probabilmente è diventato milionario. Per non parlare di chi ha investito da subito una grossa somma di denaro.

Attenzione: non stiamo assolutamente dicendo che comprare Bitcoin significa guadagnare facilmente, anzi. Nel corso degli anni si sono verificate numerose truffe e quindi bisogna selezionare accuratamente il sito o la piattaforma dove comprare Bitcoin.

Inoltre, non sempre il prezzo di Bitcoin sale, ci sono anche dei periodi in cui crolla: è successo a gennaio 2017 e maggio 2021. E’ un problema? Assolutamente no perché quando il prezzo del Bitcoin scende c’è l’occasione di approfittare per comprare a basso prezzo. Inoltre esiste anche una tecnica (vendita allo scoperto) che consente di guadagnare anche quando il prezzo scende.

In questa guida spiegheremo tutto nel dettaglio: dove comprare Bitcoin in modo sicuro, quali sono le migliori strategie da seguire, come fare ad evitare le truffe.

Prima di cominciare, è veramente doveroso segnalare una delle migliori piattaforme per comprare Bitcoin, eToro.

Perché parliamo subito di eToro? Di piattaforme per comprare Bitcoin in modo sicuro ce ne sono diverse. Il bello di eToro, però,  è che consente di copiare automaticamente quello che fanno i migliori esperti di criptovalute del mondo.

In questo modo, anche un principiante può ottenere gli stessi risultati di un esperto fin dal primo giorno di attività. E può persino imparare a investire in criptovalute osservando in diretta quello che fanno i migliori.

Puoi iscriverti su eToro gratuitamente cliccando qui.

Comprare Bitcoin – Riepilogo

🎯 Commissioni 0
💰 Profitti Potenzialmente illimitati
💳 Investimento iniziale 250 euro
💡 Come iniziare Copiando migliori con eToro
📚 Come imparare Corso gratuito XTB

 

Come e dove comprare Bitcoin

Le possibilità per chi vuole comprare Bitcoin sono due:

  • rivolgersi ad un exchange di criptovalute
  • utilizzare una piattaforma di investimento tradizionale che offre anche la possibilità di comprare Bitcoin.

Gli exchange di criptovalute sono siti web che consentono di comprare Bitcoin da altri utenti. I Bitcoin acquistati possono essere conservati nel conto dell’exchange o possono essere conservati in un wallet privato.

La prima soluzione è comunque molto sconsigliata, visto che nel corso della storia ci sono stati veramente tanti casi di Bitcoin conservati sugli exchange che sono stati rubati.

Tra l’altro, gli exchange di criptovalute non ricevono nessun tipo di regolamentazione (la legislazione ancora non è molto chiara sulle criptovalute) e quindi non offrono garanzie all’utente in caso di problemi, truffe o furti.

Le piattaforme di investimento tradizionali operano invece secondo una licenza rilasciata da un’autorità di vigilanza (CONSOB per l’Italia) e quindi offrono un elevatissimo livello di garanzia agli utenti.

Praticamente, comprare Bitcoin su una di queste piattaforme equivale a comprare Bitcoin in banca. Sono piattaforme che esistono da molti anni e che hanno sempre consentito di comprare azioni o speculare sulle commodities.

Quando il grande pubblico, a partire dal 2017, ha cominciato a interessarsi al Bitcoin hanno cominciato a offrire anche la possibilità di comprare criptovalute.

Chi compra Bitcoin su una piattaforma di investimento non ha bisogno di trasferirli su di un wallet privato: in questo caso la sicurezza è assolutamente garantita e non ci sono rischi di furti.

Migliori piattaforme per comprare Bitcoin

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Qui sopra un elenco completo delle migliori piattaforme di investimento per comprare Bitcoin. Queste piattaforme sono tutte autorizzate e regolamentate e quindi offrono il massimo livello di sicurezza e affidabilità.

    Sono anche decisamente più semplici da utilizzare rispetto ad un exchange: per iniziare a comprare Bitcoin basta fare un’iscrizione gratuita. Di solito si ha a disposizione un conto demo per fare delle prove senza rischi.

    Chi vuole investire soldi veri, può effettuare un primo deposito con carta di credito, portafoglio elettronico o bonifico bancario. Questi soldi vengono custoditi in un conto che può essere utilizzato per comprare Bitcoin o tutti gli altri titoli che la piattaforma offre.

    La procedura è semplicissima e in molti casi può essere effettuata con l’assistenza telefonica di un esperto.

    Acquistare Bitcoin con eToro

    eToro è considerata come una delle migliori piattaforme per comprare Bitcoin e, più in generale, per investire su qualunque mercato finanziario.

    Non è un caso che eToro ha raggiunto in pochi anni l’incredibile numero di 20 milioni di clienti soddisfatti. Tra l’altro, eToro è considerata come una delle soluzioni più adatte per i principianti che cominciano a investire in criptovalute.

    Oltre ad essere molto semplice ed intuitivo, eToro non applica nessuna commissione fissa. La caratteristica che però ha reso eToro così famosa è un’altra: la possibilità di copiare automaticamente le operazioni dei migliori investitori.

    Infatti, eToro ha sviluppato un software innovativo che consente di individuare facilmente gli investitori che nel passato hanno ottenuto i migliori risultati in termini di profitto con il minor rischio.

    L’utente di eToro ha quindi la possibilità di individuare questi investitori: può visualizzare anche molti altri dati preziosi, come ad esempio la propensione al rischio o i mercati preferiti.

    In base a questi dati, può scegliere quali investitori copiare. Il software di eToro si occuperà di replicare in tempo reale tutte le operazioni di acquisto o vendita fatte da questi investitori nel conto dell’utente.

    Questo meccanismo, chiamato Copytrading, spiega perché così tanti principianti iniziano a comprare Bitcoin o a investire con eToro: alla fine basta scegliere i migliori investitori da copiare!

    Puoi iscriverti gratis su eToro cliccando qui.

    Acquistare Bitcoin con XTB

    XTB è l’altra grande opzione per chi vuole comprare Bitcoin senza correre il rischio di errori. La piattaforma è realmente molto semplice ed intuitiva. Non ci sono commissioni fisse o costi di nessun tipo.

    Anche XTB è una piattaforma di investimento tradizionale che consente di investire in tutti i principali asset (come ad esempio le azioni) oltre che in tutte le principali criptovalute, a partire dal Bitcoin.

    Il punto di forza principale di XTB è la possibilità di farsi seguire direttamente al telefono da un vero esperto di Bitcoin (o di altri mercati finanziari se si è interessati ad altro tipo di investimento).

    Il principiante, in pratica, viene guidato passo a passo e può iniziare ad acquistare Bitcoin senza commettere errori.

    Un altro vantaggio fondamentale di XTB è la possibilità di scaricare gratuitamente uno dei migliori corsi per imparare a investire in criptovalute e altri asset finanziari.

    Il corso di XTB ha avuto un successo clamoroso, con centinaia di migliaia di download. Le ragioni di questo successo sono dovute alla grande qualità del corso e al confronto con gli altri corsi disponibili.

    Il corso di XTB infatti è:

    • Completamente gratuito, mentre altri corsi sono a pagamento e costano troppo
    • Orientato alla pratica, mentre gli altri corsi sono inutilmente teorici
    • Facile da studiare, anche per un principiante. Molti degli altri corsi sono pieni di termini tecnici e danno i concetti per scontati, rendendo impossibile lo studio per un principiante.
    • Completo

    Puoi scaricare gratis il corso di XTB cliccando qui.

    Se tutti questi vantaggi non bastano, XTB offre anche la possibilità di comprare Bitcoin (o tutti gli altri titoli finanziari) con denaro virtuale.

    Questa modalità virtuale è veramente preziosa per i principianti che vogliono fare esperienza senza correre rischi per poi andare a colpo sicuro nel momento in cui inizieranno a investire denaro reale.

    Puoi iscriverti su XTB cliccando qui.

    Cos’è il Bitcoin

    Fino a questo momento abbiamo spiegato, in modo semplice e intuitivo, come comprare Bitcoin per ottenere un profitto. Adesso esaminiamo, con parole semplici, che cos’è veramente il Bitcoin.

    Il Bitcoin è una valuta digitale decentralizzata gestita tramite crittografia

    Di solito, una valuta è emessa da una banca centrale che ne controlla la quantità circolante ed è anche la responsabile ultima della validità delle transazioni. Ad esempio, è la banca centrale a determinare se una banconota è falsa oppure no.

    Il Bitcoin è una valuta estremamente diversa da quelle tradizionali perché:

    • E’ esclusivamente digitale, non esistono Bitcoin fisici.
    • Non esiste una banca centrale che può emettere Bitcoin in modo indiscriminato
    • Le transazioni vengono verificate tramite crittografia.

    Queste caratteristiche hanno fatto la fortuna di Bitcoin. Ad esempio, le banche centrali tendono a stampare moneta per motivi politici (distribuire denaro a pioggia in modo clientelare). Questo comportamento genera inflazione.

    Con il Bitcoin questo è impossibile: anche se un certo numero di Bitcoin vengono generati periodicamente con il mining, il numero totale di Bitcoin che si può generare è inferiore a 24 milioni.

    Questo significa che se il Bitcoin fosse usato come valuta corrente, non si generebbe inflazione.

    Valore Bitcoin

    Per questa caratteristica, il Bitcoin è diventato subito molto apprezzato dagli investitori. Per renderci conto di questo balzo, basta considerare che quando Bitcoin è apparso sul mercato, nel 2009, il suo valore era praticamente nullo.

    Nel 2021 è arrivato a toccare il prezzo di 60.000 dollari e molti esperti considerano che è destinato a crescere ancora. Effettivamente molte grandi multinazionali stanno iniziando ad accettare Bitcoin come pagamento.

    Gli analisti prevedono un ulteriore boom del prezzo del Bitcoin nel momento in cui l’adozione diventerà di massa e quindi tutti avranno bisogno di utilizzare Bitcoin per pagare i loro acquisti.

    Tuttavia, il valore del Bitcoin potrebbe subire pesanti contraccolpi a causa di vari problemi:

    1. Ostilità dei governi che temono di perdere il controllo della moneta. In pratica, Bitcoin potrebbe togliere ai governi occidentali la gallina dalle uova d’oro con cui pagano l’immensa spesa pubblica clientelare. E ovviamente i governi potrebbero reagire (in parte lo hanno già fatto).
    2. Problemi tecnici, visto che la tecnologia di base potrebbe aver bisogno di miglioramenti
    3. Eccessivo consumo energetico: l’algoritmo di Bitcoin ha bisogno di molti computer per funzionare e quindi consuma molta energia.
    4. Successo di un’altra criptovaluta: esistono migliaia di altre criptovalute, per il momento nessuna si è avvicinata nemmeno lontanamente a Bitcoin ma potrebbe succedere nel futuro.

    Se queste sono minacce al valore di Bitcoin nel lungo periodo, bisogna anche considerare che il prezzo di Bitcoin è molto volatile. Questo significa che può aumentare velocemente e poi altrettanto velocemente scendere.

    Per tutte queste ragioni, chi decide di investire in Bitcoin dovrebbe valutare la situazione del momento per decidere se conviene comprare Bitcoin oppure venderlo allo scoperto.

    Comprare Bitcoin in banca

    E’ possibile comprare Bitcoin in banca? Molti principianti che si avvicinano per la prima volta al mondo delle criptovalute non si fidano degli exchange (e fanno bene) e quindi vorrebbero comprare Bitcoin direttamente in banca, in modo da avere sicurezza e garanzie.

    La realtà è che il progetto Bitcoin è nato proprio per risolvere i problemi del sistema bancario tradizionale, costoso, inefficiente e centralizzato.  Per questo il grande successo del Bitcoin rappresenta un pericolo gravissimo per le banche, come quelle italiane, che non hanno voglia di innovare. 

    Ci sono banche estere che già danno a clienti selezionati la possibilità di comprare Bitcoin in modo sicuro e tracciato.

    In ogni caso, non è un problema: le migliori piattaforme per comprare Bitcoin, di cui abbiamo parlato abbondantemente in questo articolo, sono autorizzate e regolamentate, dunque sicure esattamente come una banca.

    In più, sono molto convenienti e non applicano commissioni. Sicuramente un giorno le banche italiane saranno costrette a offrire qualche forma di supporto ai clienti che vogliono comprare Bitcoin. Ma è altrettanto sicuro che lo faranno applicando commissioni elevatissime, come sempre fanno le banche italiane.

    Comprare Bitcoin

    Conclusioni

    Comprare Bitcoin è un investimento intelligente e potenzialmente molto redditizio. Ci sono però dei rischi di cui tener conto: uno dei più grandi è rappresentato dalle truffe o da altri raggiri.

    Per questo motivo, è sempre opportuno comprare Bitcoin usando i servizi di piattaforme di investimento sicure perché autorizzate e regolamentate.

    In questo articolo abbiamo recensito alcune di queste piattaforme per comprare Bitcoin, tra cui la famosa eToro che consente anche di copiare automaticamente quello che fanno i migliori investitori del mondo.

    In ogni caso è importante ricordare che il valore del Bitcoin non sale sempre: ci sono momenti in cui scende, anche velocemente. In questi momenti è consigliabile ottenere profitti con la vendita allo scoperto di Bitcoin, un’operazione speculativa che genera appunto un guadagno quando il valore di un titolo scende.

    Che cos’è Bitcoin?

    Una valuta digitale decentralizzata.

    Come comprare Bitcoin?

    E’ possibile comprare Bitcoin utilizzando gli exchange di criptovalute o piattaforme di investimento come eToro (scelta consigliata).

    Quanti soldi servono per comprare Bitcoin?

    250 euro sono più che sufficienti

    Quante commissioni si pagano per comprare Bitcoin?

    Le migliori piattaforme di investimento non applicano commissioni.

    Clicca per votare questo articolo!
    [Voti: 1 Media: 5]