KeepKey wallet recensione completa, caratteristiche e prezzo

KeepKey è un portafoglio hardware di criptovalute che offre un alto livello di sicurezza , un design elegante e una facile interfaccia utente. Si tratta di un’ottima scelta per coloro che cercano una soluzione di archiviazione “fredda” affidabile. In questa recensione esploreremo le caratteristiche, i pro e i contro di KeepKey per aiutarvi a decidere se comprare o meno questo wallet.

La protezione delle vostre criptovalute dalle minacce online è essenziale e può essere ottenuta attraverso l’utilizzo di metodi di archiviazione a freddo, come i portafogli hardware. Questi dispositivi sono accessibili e user-friendly, rendendoli adatti sia per utenti principianti che avanzati.

KeepKey – tabella riepilogativa:

🕵️‍♂️ Cos’è? Wallet di criptovalute
💰 Commissioni di trading in base alla Blockchain
👮‍♂️ E’ affidabile? Si
🔐 Sicurezza ⭐⭐⭐
💶 Quanto costa? a partire da circa 49 €

Gli hardware wallet come KeepKey hanno evidenti limiti in fatto di usabilità sia per i trasferimenti di criptovalute che per le conversioni in valuta fiat. Per queste ragioni vi proponiamo subito un’alternativa davvero eccellente: il Wallet di eToro.

E’ un wallet custodial sicuro, conveniente e facile da usare, proposto da uno degli intermediari finanziari più affidabili al mondo. Ecco il link per scaricarlo:

Clicca qui e scarica il Wallet eToro

L’investimento in criptovalute è altamente volatile e non è regolamentato in alcuni paesi della UE. Nessuna tutela del consumatore. Possono essere applicate tasse sui profitti.

KeepKey pro e contro

Pro:

  • Facile da usare
  • Costo ragionevole

Contro:

  • App limitata
  • Scomodo da utilizzare
  • Difficile prelevare e depositare in euro

KeepKey wallet: Cos’è?

Il Keepkey è uno dei principali portafogli hardware multivaluta disponibili sul mercato dal 2016. Offre supporto nativo per diverse criptovalute, nonché per oltre 20 token ERC-20.

La sua struttura basata sul portafoglio deterministico gerarchico (HD) rende facile il backup e la gestione delle chiavi private. Per una maggiore sicurezza, si consiglia di utilizzare un metodo affidabile per proteggere la frase di recupero.

Keepkey memorizza le chiavi private offline e può essere integrato con il portafoglio MyEtherWallet per la gestione dei token ERC-20.

KeepKey è sicuro?

Questo dispositivo è dotato di un alto livello di protezione, in quanto è open-source e il suo codice può essere esaminato su Github da chiunque, inoltre è stato sottoposto alla certificazione ANSSI.

La protezione col PIN è una delle caratteristiche principali di questo wallet criptovalute, essa consente di proteggere il dispositivo stesso creando un codice unico, questo codice sblocca il dispositivo ed è la prima linea di difesa per il vostro portafoglio.

Il Keepkey utilizza una griglia 9×9 per inserire il codice PIN, questo rende la protezione ancora più sicura rispetto ai dispositivi che utilizzano il pulsante fisico del dispositivo. In caso di inserimento errato del codice più di una manciata di volte, inizia con un ritardo di 4 secondi fino a quando non può essere effettuato nessun altro tentativo.

Ciò impedisce ai malintenzionati di provare a forzare il codice e ottenere l’accesso alle vostre criptovalute. Si consiglia di utilizzare tutte le 9 cifre disponibili per creare il codice PIN.

Frase di recupero KeepKey

Questo hardware wallet crea un backup del vostro portafoglio fin dall’inizio, utilizzando uno standard noto come BIP39, che consente di abilitare il cold storage.

La chiave privata può essere ripristinata utilizzando parole leggibili (la frase di recupero) invece di una lunga stringa di caratteri apparentemente casuali. Tuttavia, l’onere di garantire la sicurezza di queste parole è a carico dell’utente.

In caso di smarrimento, distruzione del dispositivo o impossibilità di inserire il PIN corretto, il portafoglio può essere semplicemente ripristinato utilizzando la frase di recupero in un altro portafoglio hardware o software.

Il Keepkey viene fornito con una scheda di ripristino, tuttavia, è importante memorizzare le parole di backup in un luogo sicuro, evitando dispositivi elettronici come PC o smartphone.

Attacco informatico su KeepKey

Alcuni problemi di sicurezza sono stati riscontrati su KeepKey in passato, tra cui una vulnerabilità del chip utilizzato nel dispositivo e un attacco informatico che ha colpito l’account e-mail del proprietario di un wallet.

La società ha preso provvedimenti per risolvere questi problemi e offre una ricompensa per informazioni che portino alla cattura dell’hacker responsabile dell’attacco.

Questo significa che non possiamo definire assolutamente sicuro neanche il KeepKey, quindi vale la pena utilizzare questo hardware wallet?

Alternative al KeepKey

Per ogni transazione dovete collegare il KeepKey al vostro PC e non è di certo il modo migliore per fare trading. Inoltre il processo di deposito e prelievo in Euro è molto articolato e complesso, se lo fate spesso vi sconsigliamo un Hardware wallet come questo.

Fra le migliori alternative c’è il wallet eToro, proposto da uno dei Broker online più affidabili e versatili al mondo: eToro.

Regolamentato e dotato di numerose licenze, questo intermediario finanziario garantisce la protezione delle vostre criptovalute. Il Wallet eToro è considerato uno dei più sicuri tra i portafogli custodial, e non dovrete preoccuparvi di perdere password o dispositivi fisici, avrete sempre accesso al vostro portafoglio di criptovalute.

Questo è uno dei pochissimi Broker regolamentati ad offrire sia l’acquisto diretto di criptovalute (come sugli exchange) che il trading delle stesse tramite i CFD, dei derivati che offrono anche la leva finanziaria.

Inoltre depositare e prelevare in euro sarà semplice e rapido, senza bisogno di collegare dispositivi al vostro PC.

Con eToro, le transazioni saranno semplici e immediate, sia tramite il sito web che l’app per smartphone. Utilizzate il link ufficiale per registrarvi su eToro:

Clicca qui e registrati su eToro

L’investimento in criptovalute è altamente volatile e non è regolamentato in alcuni paesi della UE. Nessuna tutela del consumatore. Possono essere applicate tasse sui profitti.

Criptovalute supportate dal KeepKey

Il KeepKey supporta un vasto numero di criptovalute grazie alla sua integrazione con MyEtherWallet, ma si concentra principalmente sui token ERC-20. Tuttavia, ci sono alcune criptovalute importanti che non sono supportate, come Ripple, EOS e Binance Coin.

Ecco alcune delle criptovalute e dei token supportati da KeepKey:

  1. Bitcoin
  2. Bitcoin Cash
  3. Bitcoin Gold
  4. Dogecoin
  5. Ethereum
  6. Litecoin
  7. Avalanche
  8. Cosmos
  9. Osmosis
  10. THOR

Caratteristiche KeepKey

Caratteristiche KeepKey

Da quando è stato lanciato, Keepkey è stato acquisito da Shapeshift.io e offre un’integrazione con il loro exchange di criptovalute. Tutti i riferimenti al brand KeepKey ora rimandano al dominio di Shapeshift, tuttavia, l’estensione per browser Chrome esistente può ancora essere utilizzata per accedere al wallet senza la necessità di creare un account o fornire informazioni a Shapeshift.

Il legame dell’hardware wallet con un exchange, non è affatto rassicurante visto che questi siti web sono famosi proprio per la scarsa regolamentazione e il rischio di fallimento incombente.

Keepkey è leggermente più grande rispetto ad altri portafogli hardware, con dimensioni di circa 10 centimetri di lunghezza. Questo potrebbe essere un fattore importante se preferite un dispositivo che ha meno probabilità di essere perso.

Il wallet presenta un semplice pulsante sul bordo in alto a destra, facile da premere ripetutamente. La struttura del Keepkey è in alluminio e una cover frontale in plastica ospita un display OLED.

Essendo più grande e pesante rispetto ad altri portafogli hardware, potrebbe essere più fragile e non adatto ad essere portato in viaggio.

KeepKey quanto costa?

Tra le tre grandi società di portafogli hardware, KeepKey si posiziona bene per quanto riguarda il prezzo.

Il costo del dispositivo è diminuito considerevolmente dal suo lancio sul mercato e attualmente è venduto al prezzo di $ 49 USD su ShapeShift.io, a volte con ulteriori sconti.

Ciò posiziona il Keepkey tra i portafogli hardware più convenienti sul mercato.

KeepKey vs Ledger vs Trezor

Il Keepkey ha delle somiglianze con i portafogli hardware offerti da Trezor e Ledger, tuttavia, presenta alcune differenze specifiche come le dimensioni e la forma del dispositivo, caratterizzato da un design elegante e semplice.

Funzionalmente, Keepkey è molto simile al Ledger Nano S, entrambi hanno una capacità limitata per gestire le criptovalute e richiedono il collegamento tramite cavo USB a un computer.

Il Ledger Nano X è un dispositivo di qualità superiore in quanto può connettersi tramite Bluetooth, supporta più monete e risulta più robusto rispetto al Nano S. KeepKey non ha il supporto Bluetooth così come i wallet prodotti da Trezor, con i quali condivide il microchip.

KeepKey configurazione iniziale

Dopo l’acquisizione da parte di ShapeShift, l’URL all’interno della confezione del KeepKey ora reindirizza al sito di ShapeShift, il che ha causato preoccupazione agli utenti durante la configurazione del dispositivo.

Per utilizzare KeepKey è necessario creare e confermare un account tramite e-mail e accedere. Tuttavia, utilizzando il plug-in Chrome originale progettato per KeepKey, è ugualmente possibile configurare il dispositivo anche senza accedere all’exchange ShapeShift.

La configurazione di KeepKey è piuttosto rapida e intuitiva, sul sito di ShapeShift vi aiuteranno passo per passo in questo breve percorso.

KeepKey come funziona?

Dopo aver configurato KeepKey con il plug-in di Chrome, l’utilizzo risulta agevole e privo di problemi. La finestra del plug-in si apre in modo autonomo, è molto veloce e presenta un’interfaccia utente semplice e intuitiva.

Purtroppo, ci sono diversi reindirizzamenti verso ShapeShift che risultano fastidiosi.

Un ulteriore tentativo di reindirizzamento verso ShapeShift si verifica quando il plug-in del browser e il dispositivo si connettono. L’URL indica keepkey.com che in realtà è shapeshift.io/keepkey .

Questo sembra essere intenzionalmente ingannevole e non è necessario poiché il dispositivo è già stato configurato e funziona correttamente.

La scatola contiene:

  • KeepKey
  • Cavo USB-C intrecciato in nylon
  • Scheda di backup della frase di recupero
  • Garanzia e informazioni sulle normative

Transazioni su KeepKey

Per effettuare transazioni con KeepKey vi basta selezionare semplicemente l’account desiderato. Il tutto si basa su codici QR a prova di errore, presenti sia sullo schermo del dispositivo che sul plug-in, consentendo di accettare pagamenti semplicemente esibendo il dispositivo fisico.

Potete creare nuovi indirizzi all’interno di un account specifico in modo semplice ma è importante notare che questo layout potrebbe incoraggiare l’utilizzo ripetuto degli stessi indirizzi, riducendo la privacy.

Dopo aver completato una transazione, i dettagli possono essere visualizzati e copiati da una finestra pop-up con informazioni sulla data e l’ora e i collegamenti a un explorer della Blockchain.

Il dispositivo richiede l’inserimento del PIN per inviare fondi e offre solo tre opzioni per le commissioni: veloci, medie e lente.

In pratica pagherete delle commissioni Blockchain via via più elevate se avete necessità di trasferimenti più rapidi.

KeepKey recensioni e opinioni reali

Considerando che si tratta di un hardware wallet, realizzato per essere sicuro e affidabile, il fatto che su trustpilot abbia solo 3 stelline su 5 ci lascia un po’ perplessi.

KeepKey recensioni e opinioni reali

Per entrare nel merito abbiamo deciso di riportare integralmente due recensioni recenti, che lasceremo commentare a voi:

Recensione positiva:

Buon servizio, configurazione complicata
Bene, la prima spedizione è fallita e me ne hanno inviata una nuova gratuitamente, che finalmente ho ricevuto. Quindi ottimo servizio!! È un po’ complicato da configurare, perché il loro sito web non funziona, devi usare la piattaforma shapeshift per farlo…

Recensione negativa:

KEEPKEY è una società Shapeshift e sono truffatori che approfittano e rubano i tuoi Bitcoin, non avresti bisogno di un’assistenza clienti così eccezionale se le persone non avessero problemi come me e non fanno altro che andare in tondo cercando di collegarsi ancora e ancora. Io pagato circa $ 40 e leggendo le recensioni non sto perdendo più tempo per cercare di riavere i miei soldi.

Altri wallet criptovalute

keepkey

Conclusioni

Il Keepkey è un dispositivo simile al Ledger Nano S, con prezzi e funzionalità di base paragonabili. Tuttavia, presenta alcune piccole differenze. L’installazione del firmware può essere più complessa rispetto ad altri dispositivi, ma ciò potrebbe essere dovuto a problemi temporanei del software. Il plug-in di Chrome è facile da usare una volta capito come funziona, tuttavia non è chiaro quanto a lungo sarà supportato.

La possibilità di visualizzare un codice QR sullo schermo del dispositivo può essere utile per gli utenti che effettuano transazioni di persona. Per un semplice investitore a lungo termine che desidera conservare i propri Bitcoin in modo sicuro, il KeepKey può essere una buona scelta fra i portafogli hardware, a patto che non abbiate necessità di fare transazioni frequenti.

Se invece il vostro obiettivo è fare trading con le criptovalute, il KeepKey non è di certo la scelta ottimale, molto meglio usare eToro Wallet, che offre l’affidabilità di un Broker regolamentato con la versatilità di un exchange per criptovalute.

Clicca qui e prova eToro wallet

L’investimento in criptovalute è altamente volatile e non è regolamentato in alcuni paesi della UE. Nessuna tutela del consumatore. Possono essere applicate tasse sui profitti.

FAQ

Che cos’è Keepkey?

Keepkey è un portafoglio hardware di criptovaluta che ti consente di conservare le tue chiavi private offline, in modo sicuro e protetto.

Quali criptovalute supporta Keepkey?

Keepkey supporta attualmente sette criptovalute e centinaia di token ERC-20.

Come posso configurare Keepkey?

Per configurare Keepkey, è necessario scaricare il software di gestione del dispositivo sul tuo PC e seguire le istruzioni sullo schermo per completare la configurazione.

Posso utilizzare Keepkey con più di un computer?

Sì, puoi utilizzare Keepkey con più di un computer collegandolo semplicemente al computer desiderato e utilizzando il software di gestione del dispositivo per accedere alle tue criptovalute. Tuttavia, è importante notare che si consiglia di utilizzare Keepkey solo su un computer sicuro e protetto.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.