Come funziona Kucoin: Recensioni e opinioni reali [Costi e commissioni]

Pubblicato: Ottobre 29, 2021 di Valerio Sanna

Uno degli exchange criptovalute più importanti al mondo si chiama Kucoin ed è famoso soprattutto per l’elevato numero di criptovalute negoziabili nella sua piattaforma di scambio. Ma in questa recensione cercheremo di capire molto altro su questo sito web, a cominciare dalla sicurezza e dall’affidabilità della società che lo gestisce.

L’offerta di circa 500 criptovalute è certamente allettante, ma questo non è l’unico fattore da valutare nella scelta di un intermediario finanziario.

Il volume di trading scambiato nelle 24 ore è di circa 4 miliardi di dollari, una cifra davvero considerevole. Ogni settimana il sito conta oltre 2,2 milioni di visitatori.

Insomma è un sito web molto popolare, ma noi cercheremo di capire se ha tutte le carte in regola e lo confronteremo con dei Broker CFD come eToro, che hanno una reputazione inattaccabile.

Iniziamo con un breve riepilogo su Kucoin:

🧾Licenza nessuna
🔐Sicurezza
💰Commissioni di trading 0,1%
🖥️Piattaforma di trading Proprietaria
🏧Deposito minimo
💻Piattaforme alternative
eToroXTB

 

Kucoin exchange

Kucoin nasce nel 2017 come del resto il rivale Binance e la sua sede legale viene stabilita alle Seychelles per motivi fiscali.

I fondatori sono un gruppo di esperti di Blockchain, fra i quali il CEO Michael Gan , che si distingue per la sua intraprendenza e il suo carisma.

Il sito web è completamente tradotto in italiano e questo è un dettaglio non scontato in questa tipologia di siti web. L’offerta di strumenti finanziari è molto ampia e costantemente aggiornata.

Su questo exchange di criptovalute potete negoziare e scambiare direttamente le monete digitali oppure dei derivati, che offrono una leva e la possibilità di puntare anche al ribasso.

Kucoin mette a disposizione anche un’app di trading che potete scaricare gratis negli appositi store Apple o Google a seconda del vostro sistema operativo mobile.

Kucoin è sicuro?

No, non lo è affatto, purtroppo nel settembre del 2020 ha subito uno dei più grandi furti di criptovalute della storia. Gli hacker hanno rubato oltre 275 milioni di dollari in crypto dai conti degli utenti.

Il sospetto è ricaduto su un gruppo di hacker nordcoreani ma non se ne ha la certezza. Comunque Kucoin ha collaborato con le forze dell’ordine e utilizzando un sistema per rintracciare tutte le criptovalute trafugate sono riusciti a recuperarne una buona parte. Il resto dell’ammanco è stato coperto dalla polizza assicurativa di Kucoin.

Insomma tutto è bene quel che finisce bene no? Gli utenti hanno riavuto i loro soldi , quindi Kucoin è sicuro no?

NO!

Il problema sono sia gli attacchi informatici che la mancanza di regolamentazione di questi siti di scambio. Il che significa che se un giorno dovesse verificarsi un attacco più devastante, non sappiamo se Kucoin restituirebbe il denaro o dichiarerebbe bancarotta come fece nel 2014 il colosso MtGox, il più grande exchange dell’epoca.

In quel periodo MtGox gestiva il 70% delle transazioni Bitcoin al mondo e quando gli hacker rubarono 460 milioni di dollari non riuscì a sopravvivere nè tanto meno a restituire il denaro ai suoi utenti.

Kucoin non è detto che si comporti come MtGox ma non possiamo di certo definirlo sicuro.

Alternative a Kucoin

Ma allora c’è modo di fare trading sulle criptovalute senza rischiare gli attacchi hacker? Esistono degli intermediari sicuri e regolamentati?

Si, certo, esistono eccome: Sono i Broker CFD.

I CFD sono dei derivati finanziari (Contratti per Differenza) e permettono di negoziare su molti asset, comprese le criptovalute, ma offrono una serie di vantaggi:

  • Sono regolamentati
  • Non fanno pagare commissioni di trading
  • Permettono di fare pratica in Demo
  • Non subiscono furti di criptovalute

Di contro dobbiamo dire che non entrerete realmente in possesso di criptovalute ma farete solo speculazione sulle variazioni di prezzo di questi asset digitali.

Le migliori alternative a Kucoin sono eToro e XTB, vediamo di analizzare le loro caratteristiche:

eToro

eToro è la nostra prima proposta in alternativa a Kucoin, un Broker CFD estremamente affidabile, che ha convinto oltre 20 milioni di utenti in tutto il mondo.

Grazie ai CFD inoltre, eToro permette di negoziare su molti asset, non soltanto criptovalute ma anche azioni, indici, materie prime, ecc.

Questo intermediario finanziario offre una piattaforma di trading considerata fra le più intuitive e complete sul mercato.

Come si fa a comprare criptovalute su eToro ? Ecco i 3 passaggi da seguire:

  1. Registratevi su eToro
  2. Accedete al conto reale versando almeno 50€
  3. Selezionate il CFD della criptovaluta che vi interessa e cliccate su “investi”

Registrati gratis su eToro cliccando qui

Ma c’è un altro servizio che ha contribuito alla popolarità di eToro nel mondo e si chiama Copy Trading.

Si tratta di un sistema che permette di copiare i migliori trader di eToro, scelti da voi sulla piattaforma. A voi basterà selezionare i vostri trader preferiti, in base ai loro profitti, all’avversione al rischio, agli asset negoziati e molto altro. Con un click il Copy Trading replicherà le loro operazioni sul vostro conto, gratis.

Ecco alcuni esempi di trader che potreste copiare:

trader etoro crypto

I risultati passati non sono garanzia di rendimenti futuri.

Clicca qui e scegli quali trader copiare

XTB

XTB è uno dei Broker online in più rapida espansione a livello nazionale e internazionale. Opera sotto il controllo delle CySEC, uno degli enti più rigorosi che vigilano sugli intermediari finanziari in tutta Europa.

Grazie all’ampia scelta di criptovalute negoziabili con i CFD, questo intermediario è diventato una scelta molto frequente per i trader di tutto il mondo. Questi derivati sono senza commissioni e permettono di puntare sia al rialzo che al ribasso.

Se state facendo i vostri primi passi nel mondo del trading online, XTB vi guiderà con un meraviglioso Corso di Trading che spiega le basi dell’analisi tecnica, l’uso degli indicatori e le migliori strategie d’investimento.

Il pdf è completamente gratuito ma il suo valore è immenso per chi saprà studiarlo a fondo e con attenzione. Ecco il link per scaricarlo anche subito:

Clicca qui e scarica gratis il corso di trading

Per comprare criptovalute, questo Broker mette a disposizione due piattaforme operative:

  • La Metatrader è una piattaforma con numerosi strumenti a disposizione, che risponde alle esigenze dei trader più esperti.
  • La xStation è più semplice e accessibile da qualunque browser, senza scaricare alcun software.

Come si fa a comprare criptovalute su XTB? Seguite questi 4 step:

  1. Registratevi su XTB
  2. Scegliete la piattaforma di trading
  3. Accedete al conto reale versando almeno 250€
  4. Selezionate il CFD della criptovaluta che vi interessa e cliccate su Acquista (o su Vendi)

Registrati gratis su XTB con questo link

Kucoin come funziona?

Abbiamo già accennato al funzionamento di Kucoin ma ora vogliamo scendere più nel dettaglio. Questo sito web ha iniziato con il semplice scambio di criptovalute per poi offrire la possibilità di convertirle anche in valuta fiat (euro, dollaro, sterlina, ecc.).

Ma negli ultimi anni l’offerta è cresciuta molto per la richiesta di speculazione che ha travolto questo settore. In tutta risposta Kucoin permette di tradare numerosi derivati sotto forma di futures.

Purtroppo questo exchange, come anche FTX, Coinbase e molti altri exchange di altissimo livello, non ha alcun titolo per fare da intermediario finanziario e si muove in un limbo di scarsa regolamentazione che include tutto il mercato crypto nel suo insieme.

Le criptovalute infatti non sono ancora ben definite dall’ordinamento giuridico ed è per questo motivo che siti come Kucoin possono offrire tutti questi servizi, perché non sono investimenti “classici” e non si riescono ad inquadrare con precisione.

Kucoin permette di fare trading con quasi 500 criptovalute e offre il cosiddetto trading a margine (tramite i futures) con una leva che arriva fino a 10:1.

I contratti futures offerti da Kucoin possono essere perpetui o con scadenza trimestrale. Inoltre permettono di non convertire mai i profitti in moneta legale ma detenere tutto in stablecoin , nello specifico USDT.

Kucoin commissioni

Gli exchange di criptovalute, nel trading spot, ovvero l’acquisto diretto di criptovalute, fanno pagare una commissione che è l’effettivo profitto che il sito di scambio si mette in tasca.

Anche Kucoin prevede delle commissioni che anche se piuttosto basse, possono influire parecchio sul profitto, specialmente se farete trading ad alta frequenza.

Le commissioni previste da Kucoin per ogni operazione a mercato sono dello 0,1% , in linea con i migliori exchange di criptovalute sul mercato. Ovviamente niente a che vedere con i Broker CFD, che come sapete sono senza commissioni.

Oltre alle commissioni di trading Kucoin prevede anche delle commissioni di prelievo, mentre i depositi sono totalmente gratuiti.

Le commissioni di prelievo variano in base alla criptovaluta che volete trasferire, ecco le principali:

  • Bitcoin: 0,0005 BTC
  • Ethereum: 0,01 ETH
  • Ripple: 0,5 XRP
  • Litecoin: 0,0001 LTC
  • Dash: 0,002 DASH
  • EOS: 0,1 EOS
  • Tron: 1 TRX
  • Tether: 3,3 USDT
  • NEO: Gratuite

Anche in questo caso riteniamo piuttosto basse le commissioni di prelievo imposte da Kucoin, ma pur sempre presenti, quindi valutate con attenzione prima di movimentare le vostre criptovalute dall’exchange.

Kucoin Italia

Kucoin, come abbiamo già detto, presenta un sito tradotto in italiano e un piattaforma tradotta nella nostra lingua.

Anche l’app di trading offre la lingua italiana fra quelle preimpostate. Questa attenzione al nostro paese è molto gradita, anche se in termini legali, Kucoin non ha una sede all’interno dell’Unione europea e questo è un rischio enorme per gli investitori.

Non vogliamo passare per quelli che pensano sempre negativamente, ma si tratta di investimenti e bisogna prevedere tutto.

Nel caso ci fosse un qualunque “problema” con Kucoin, non risolvibile tramite una normale richiesta di assistenza, sarebbe molto difficile per un cittadino italiano agire legalmente contro Kucoin, che avendo la sede alla Seychelles è sostanzialmente un intermediario Off-shore. I suoi conti sono praticamente intoccabili per la nostra magistratura, tenetelo a mente.

KCS, il token KuCoin

Sulla scia di quanto fatto da Binance con il Binance Coin, sono parecchi gli exchange che hanno emesso il loro token proprietario.

Questo perché, in primo luogo si ottiene un ritorno economico sotto forma di “investimento” e si possono offrire in cambio dei servizi supplementari o degli sconti. In secondo luogo si tengono gli utenti legati alla piattaforma, come se si trattasse di una “carta fedeltà”.

Il token di Kucoin si chiama KCS e si sta rapidamente diffondendo fra gli utenti dell’exchange.

Kucoin

Kucoin recensioni e opinioni

Le recensioni e le opinioni che si leggono sul web relativamente a Kucoin lo classificano come mediocre. Nel più famoso sito di recensioni al mondo ha totalizzato 2 stelline su 5 e qui sotto abbiamo riportato alcune delle ultime opinioni rilasciate da alcuni utenti.

Igor scrive:

Assistenza clienti?
Se hai un problema, probabilmente aspetterai più di 15 giorni prima che qualcuno risponda con un form senza senso. Incredibile che qualcuno possieda uno scambio, guadagni una buona quantità di denaro ed è così tirchio non assumere personale per una chat.

Anna scrive:

Ho avuto un’esperienza estremamente negativa con KUCOIN. Prima di tutto, hanno annullato la mia richiesta di prelievo e bloccato il mio account. Non ho avuto nessun tipo di info e poi hanno chiesto verifiche. Ho superato con successo questo passaggio, ma il processo si ripete e si ripete ancora.
Poi hanno bloccato il mio account in modo definitivo: Caso 297665, è stata un’esperienza davvero negativa per me.

Conclusioni

Kucoin è un exchange con un’ampia scelta di criptovalute e numerosi derivati con i quali è possibile fare trading con leva sul mercato crypto.

Ma il lati positivi finiscono qui, a nostro giudizio la mancanza di regolamentazione si fa sentire e sono parecchie le segnalazioni di account bloccati senza motivo e utenti che non riescono a prelevare i propri soldi.

Grazie alla sede alle Seichelles non potete neanche agire per vie legali, quindi fate molta attenzione.

Se siete in cerca di alternative sicure, utilizzate uno dei Broker CFD proposti in questa recensione. Ecco i principali vantaggi che otterrete:

  • Niente commissioni di trading
  • Nessun rischio di attacco hacker
  • Intermediari regolamentati
  • Piattaforma Demo per fare pratica

Ecco i link per accedere gratis ai conti Demo di questi Broker online:

FAQ

 

Dove ha sede Kucoin?

La sede legale di Kucoin è alle Seychelles.

Che commissioni prevede Kucoin?

Le commissioni previste per negoziare criptovalute su Kucoin sono dello 0,1%.

Ci sono commissioni di prelievo su Kucoin?

Si e variano in base alla criptovaluta che dovete trasferire.

Kucoin è sicuro?

No, nel 2020 ha subito anche un grosso furto di criptovalute. Se volete usare un intermediario sicuro per il trading delle criptovalute scegliete eToro.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.