Coincheck è una truffa? Recensioni e opinioni su questo exchange

Pubblicato: Luglio 21, 2022 di Valerio Sanna

Coincheck è uno dei più grandi exchange di criptovalute dell’Asia e nel 2017 era al primo posto in Giappone per i volumi di scambio di Bitcoin.

Nonostante la popolarità di questo sito per Giappone, Cina, Indonesia, Corea, ecc. in Europa non è di certo in cima ai siti di scambio, che sono ben altri.

Fondato nel 2012 da Keisuke Wada e Yusuke Otsuka, ha superato indenne la crisi del 2014, quando il famoso exchange MTGox è fallito e ha provocato una disastrosa perdita di fiducia nei siti di scambio.

In questa recensione, oltre ad analizzare le principali caratteristiche di questo sito, vedremo anche quali sono le alternative più sicure ed economiche, come ad esempio i Broker come eToro, che offre sia funzionalità da exchange che da Broker CFD ed è regolamentato a livello internazionale.

Ecco le caratteristiche principali di Coincheck:

🕵️‍♂️ Cos’è? Exchange di criptovalute
💰 Commissioni di trading 0,25% su ogni operazione
👮‍♂️ E’ regolamentato? No
🔐Sicurezza ⭐⭐
💶 Che alternative ci sono? eToro

I trader che non sono totalmente autonomi, possono usufruire di un sistema, il Copy Trading, che permette di copiare le operazioni a mercato effettuate dai migliori trader al mondo, scelti da voi sulla piattaforma di eToro. Se siete attratti da questo sistema, cliccate nel link qui sotto:

Clicca qui per scoprire come funziona

Coincheck pro e contro

Per riassumere le caratteristiche di questo exchange iniziamo dai pro e dai contro di Coincheck:

Pro di Coincheck:

  • Exchange attento alla sicurezza
  • App per smartphone

Contro di Coincheck:

  • Poche criptovalute disponibili
  • Nessuna assistenza in italiano
  • Regolamentazione insufficiente

Coincheck è una truffa?

A nostro giudizio la risposta è NO, Coincheck non è una truffa ma è un intermediario finanziario senza licenza. O perlomeno senza un’autorizzazione da Broker, che tuteli gli interessi degli utenti.

In pratica il problema sorge in caso di attacco informatico e di eventuale furto di criptovalute, nel qual caso sarebbe molto difficile rientrare in possesso delle crypto sottratte.

Detto questo le precauzioni anti-hackeraggio prese da questo exchange sono notevoli, ma non garantiscono nulla.

In particolare, l’utilizzo di portafogli “online” invece dei più sicuri cold wallet è molto pericoloso ed è uno dei motivi per cui dovreste fare molta attenzione se deciderete di utilizzare questo exchange per negoziare criptovalute.

Sia la NEM Foundation che le autorità di regolamentazione giapponesi stanno spingendo per incrementare la sicurezza e la regolamentazione di questi siti web, ma per ora Coincheck resta un sito rischioso.

Coincheck come aprire un conto

Il sito ufficiale di Coincheck è in inglese, in giapponese, in cinese o in indonesiano, non esiste una versione italiana dell’exchange. Nonostante questo vediamo come procedere con la registrazione e l’apertura del conto:

  1. Cliccate su “Register” per la registrazione

    Nella pagina di registrazione dovrete inserire email e password per iniziare.

  2. Preparate i documenti necessari

    Tenete pronto un documento di identità in corso di validità e seguite le istruzioni a video.

  3. Verificate la vostra identità

    Per non avere limitazioni in fase di prelievo è consigliabile procedere subito alla verifica della vostra identità personale.

  4. Effettuate il primo deposito

    Potete depositare fondi sull’exchange tramite carta di credito/debito o bonifico bancario.

  5. Siete pronti ad acquistare criptovalute

    A questo punto potrete negoziare criptovalute tramite la piattaforma o l’App di trading.

Coincheck costi e commissioni

Le commissioni, dopo la sicurezza, sono l’altro “tasto dolente” degli exchange di criptovalute, che rispetto a quelle dei Broker CFD, sono solitamente più elevate.

Un consiglio che possiamo darvi è di valutare attentamente le commissioni prima di iniziare ad usare un sito di scambio come questo, perchè anche se Coincheck promuove il trading a zero commissioni, questa è una promozione che ha delle regole a una durata ben definita.

Solitamente le commissioni di trading si aggirano intorno allo 0,25% e influiscono non poco in ogni operazione finanziaria.

Ecco le commissioni di alcune criptovalute su Coincheck al momento della scrittura di questo articolo:

  • BTC: 0,0005 BTC
  • ETH: 0,01 ETH
  • ETC: 0,01 ETC
  • XMR: 0,05 XMR
  • REP: 0,01 REP
  • LSK: 0,1 LSK

Se puntate al trading a zero commissioni cliccate nel link qui sotto:

Clicca qui e prova il trading a zero commissioni

Coincheck app e piattaforma

Quando si analizza un exchange è molto importante valutare la piattaforma di trading ovvero il software che vi permette di negoziare sui mercati.

Coincheck offre una piattaforma accessibile da qualsiasi dispositivo dotato di browser web, senza la necessità di scaricare o di installare nulla.

In questo modo anche se cambierete dispositivo, potrete comunque accedere facilmente alla vostra piattaforma, anche dallo smartphone.

Sconsigliamo di fare analisi tecnica nello schermo del telefono, che è troppo piccolo per offrire precisione in questo ambito. Ma se volete seguire i vostri trade o fare qualche piccola operazione a mercato c’è l’app di trading, disponibile sia per utenti iOS che per quelli Android.

Potete scaricare l’applicazione dai rispettivi store Google o Apple.

La piattaforma di trading Coincheck, oltre alla operatività “classica” permette anche di prestare le proprie criptovalute e di ottenere in cambio un tasso di interesse massimo del 5%.

Coincheck prelievo e deposito

Il prelievo e il deposito su Coincheck potete effettuarlo sia tramite bonifico che con carta di credito/debito ma tenete conto dei tempi di accredito, che per il bonifico sono decisamente più lunghi.

I depositi non prevedono alcuna commissione, mentre per prelevare dovete tener conto delle commissioni di prelievo, che possono influire parecchio se fate piccole operazioni finanziarie.

Le commissioni di prelievo non sono in percentuale ma sono fisse, ad esempio per Bitcoin ci sono 0,001 BTC da pagare per ogni prelievo effettuato con questa crypto, cifra in linea con i competitors del settore.

Coincheck Italia : Assistenza e supporto

Lo abbiamo già detto: Coincheck non ha un sito in italiano, quindi non esiste alcun Coincheck Italia, ma solo il sito in inglese (a meno che non conosciate il giapponese).

La conseguenza è che il supporto e l’assistenza saranno in lingua inglese, con tutte le limitazioni derivanti dall’inglese “tecnico” che non sempre è facile da comprendere.

Detto questo, potete contattare il supporto di questo exchange tramite:

  • E-mail
  • Ticket
  • Social

Manca la chat dal vivo, che a nostro giudizio rappresenta un vantaggio in più quando la richiesta è urgente.

Coincheck crypto disponibili

Questo exchange non è famoso di certo per l’ampia scelta di criptovalute, infatti al momento ne contiamo meno di 20, un numero davvero esiguo per un sito di questo genere. Ecco l’elenco completo:

  1. Bitcoin
  2. Ethereum
  3. Ethereum Classic
  4. Lisk
  5. Ripple
  6. Nem
  7. Litecoin
  8. Bitcoin Cash
  9. Mona
  10. Stellar
  11. Qutum
  12. Bat
  13. Iost
  14. Enjin
  15. OMG
  16. Sandbox
  17. PLT
  18. Symbol

Alternative a Coincheck

I limiti di Coincheck li abbiamo visti e derivano principalmente dalla mancanza di regolamentazione, che inficia la sicurezza e ci porta a prendere in considerazione delle alternative decisamente più affidabili.

Oltre a questo ci sono le commissioni da pagare, che rendono questo exchange svantaggioso rispetto ai classici Broker senza commissioni.

Come avrete capito le migliori alternative a Coincheck non sono gli altri exchange, spesso simili in termini di sicurezza e commissioni, ma i Broker CFD, che offrono una serie di vantaggi davvero indiscutibili:

  • Hanno almeno una regalare licenza
  • Permettono di puntare sia al rialzo che al ribasso
  • Sono senza commissioni
  • Offrono un conto Demo

Di seguito trovate una selezione dei migliori Broker per criptovalute sul mercato:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capex
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Formazione gratuita
  • Consulente personale
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Per scegliere quale Broker usare in alternativa a Coincheck vi consigliamo di testarli in Demo, senza correre rischi. Ma se volete saltare questo passaggio, ecco i leader di mercato: eToro, XTB e Capex.

    eToro

    eToro non ha rivali come intermediario finanziario se volete investire nel mercato crypto perchè è sia un Broker CFD che un exchange.

    In pratica permette di comprare criptovalute direttamente a mercato, come fareste su Coincheck, oppure di negoziarle tramite i CFD , sfruttando la leva finanziaria tipica di questi derivati (i Contratti per Differenza).

    Grazie ad oltre 25 milioni di utenti registrati la sua reputazione non è neanche in discussione e altrettanto possiamo dire sulla sua affidabilità.

    La sua piattaforma permette di negoziare centinaia di criptovalute ma ciò che lo ha reso famoso è senza dubbio il Copy Trading, un brevetto internazionale che permette di copiare le operazioni a mercato dei trader più esperti della community, scelti da voi direttamente sulla piattaforma.

    Con questo brevetto potrete imparare le strategie più efficaci e replicare i rendimenti dei migliori trader (in base all’investimento fatto). Ecco alcuni esempi:

    trader etoro x crypto

    I risultati passati non sono una garanzia di rendimenti futuri.

    Clicca qui e scegli quale trader copiare

    XTB

    XTB è un Broker regolamentato in tutta l’Unione europea da numerosi enti di controllo, primo fra tutti la CySEC. Inoltre la quotazione in borsa della società madre aggiunge prestigio a questo intermediario.

    La xStation 5 è la piattaforma di trading proprietaria, che fra l’altro permette di negoziare i CFD delle principali criptovalute, al rialzo o al ribasso, senza pagare commissioni di trading.

    Clicca qui e prova subito XTB in Demo

    Questo Broker si pone l’obiettivo di migliorare i profitti dei suoi utenti e per questo ha creato e offerto gratis un Corso di Trading, considerato uno dei più completi del settore. Parliamo di una vera e propria scuola fatta di video, webinar e pdf che spiegano le basi dell’analisi tecnica e le migliori strategie per investire in criptovalute.

    Potete accedere gratis a questo corso tramite il link ufficiale qui sotto:

    Clicca qui e accedi gratis al Corso di Trading

    Capex

    Capex è un Broker CFD in rapida crescita, che si è fatto notare in Italia per la preziosa licenza CONSOB, un vero attestato di sicurezza per i trader del nostro paese.

    Fra i numerosi servizi che hanno reso popolare questo Broker è giusto ricordare:

    • L’accesso alla Trading Central uno dei centri di analisi finanziarie più popolari al mondo.
    • La Trading Academy, una scuola di trading che offre una serie di lezioni, video-corsi, webinar e pdf, indispensabili per migliorare la propria formazione.

    Potete accedere gratis ai servizi offerti da Capex utilizzando il link ufficiale qui sotto:

    Accedi gratis ai servizi di Capex cliccando qui

    La MetaTrader e la WebTrader sono le piattaforme di trading che questo Broker propone ai suoi iscritti e che permettono di negoziare i CFD delle principali criptovalute, senza pagare commissioni di trading.

    Clicca qui e scegli quale piattaforma usare

    Coincheck opinioni e recensioni

    A questo punto veniamo alle opinioni degli utenti, che ci mostrano un punto di vista differente rispetto alle recensioni fatte dagli esperti di settore. Queste opinioni infatti mettono in evidenza alcune caratteristiche o problematiche non sempre vengono evidenziate nelle recensioni ufficiali.

    Coincheck ha ottenuto un punteggio medio di 2,2 stelline su 5 nel principale sito di opinioni online. L’exchange ha molte, troppe opinioni negative e questo ci conferma i numerosi dubbi che in effetti avevamo riguardo Coincheck.

    Abbiamo deciso di riportare integralmente un paio di queste opinioni, ma non le commenteremo, sarete voi a giudicarle:

    Opinione n°1:

    Servizio molto scadente. Vivo a Tokio. Ho inviato la mia documentazione e dopo 2 mesi hanno detto che il mio ID era sbagliato… l’ho reinviata 3 volte ma sono rimasto scioccato nel sentire la stessa risposta più e più volte.
    Non consiglio questo sito.

    Opinione n°2:

    Ladri travestiti!
    Depositati 10.000 EU che sono magicamente svaniti! Nessun supporto, nessuna risposta niente.
    Non usare mai questi siti dagli occhi a mandorla.

    Altri exchange di criptovalute

    coincheck

    Conclusioni

    Coincheck è un exchange di criptovalute giapponese, molto popolare in Asia ma con degli evidenti limiti sia in fatto di regolamentazione, sia per la scarsità delle crypto disponibili sulla sua piattaforma.

    La nostra recensione, insieme alle opinioni degli utenti reali hanno messo in risalto i principali difetti di questo exchange e per questa ragione vi abbiamo proposto delle valide alternative: i Broker CFD.

    Dunque se volete investire in criptovalute in maniera più sicura rispetto a Coincheck, molto meglio affidarsi a dei Broker CFD come eToro, XTB o Capex, che potete testare gratis in Demo senza fare alcun deposito:

    FAQ

    Coincheck esiste in italiano?

    No, il sito è giapponese e offre solo la traduzione in inglese, indonesiano e cinese.

    Coincheck è una truffa?

    Anche se è un exchange molto lontano dalle regolamentazioni imposte dagli enti di controllo europei, non possiamo definirlo una truffa.

    Coincheck quante criptovalute offre?

    Poche purtroppo, meno di 20, quindi non offre neanche un’ampia scelta di criptovalute per attirare nuovi utenti.

    Che commissioni prevede Coincheck?

    Le commissioni di Coincheck sono in media dello 0,25% anche se ci sono molte promozioni per ottenere degli sconti.

    Clicca per votare questo articolo!
    [Voti: 0 Media: 0]
    Lascia una risposta

    L'indirizzo email non verrà pubblicato.