Rischi Bitcoin : A cosa fare attenzione prima di investire [Guida completa]

Pubblicato: Febbraio 21, 2022 di Valerio Sanna

Bitcoin ha fatto segnare un massimo storico di oltre 68 mila dollari nel 2021 e se considerate che solo un anno prima era sotto i $ 20.000 si capisce il perché si parli tanto di rischi Bitcoin e di opportunità d’investimento.

Queste due cifre mostrano una delle oscillazioni più elevate che questa criptovaluta ha mostrato negli ultimi tempi, ma non sarà certo l’ultima. Il prezzo di BTC è destinato ad oscillare ancora parecchio prima di trovare una collocazione e una diffusione globale.

Nonostante gli investimenti di Elon Musk e quanti stiano puntando su questa criptovaluta è ovvio che dietro un investimento di questo genere si celano parecchie insidie.

In questa guida ai rischi Bitcoin vedremo:

  • Quali sono i rischi più concreti
  • Come si possono affrontare
  • Quali contromisure adottare per limitarli

Riepilogo Rischi Bitcoin:

🕵️‍♂️ I rischi Bitcoin sono reali? Si certo, specialmente quelli legati alle truffe
💰 Quanto si può guadagnare se si fa attenzione ai rischi? Non ci sono limiti
👮‍♂️ A quanto potrà arrivare Bitcoin? Alcuni analisti ritengono possa superare il milione di dollari
📍 Dove investire in Bitcoin: eToro, XTB, Capex
💶 Capitale minimo: 50 €

Rischi Bitcoin: Quali sono i più diffusi

Le criptovalute sono delle valute digitali che non tutti prendono sul serio e il Bitcoin è il leader indiscusso di questo mercato che sta rivoluzionando l’economia moderna.

Ma quali sono i rischi del Bitcoin e come si fa ad evitarli?

  • Il Bitcoin non ha corso legale. Nessuna legge richiede alle aziende o ai privati ​​di accettare Bitcoin come forma di pagamento. Quindi la mancanza di regolamentazione è un rischio. Se un giorno nessuno accettasse più Bitcoin, questa criptovaluta diventerebbe inutile e perderebbe valore.
  • Gli exchange di criptovalute non sono affatto sicuri, alcuni sono miseramente falliti in passato e spesso subiscono furti e attacchi informatici.
  • Ci sono parecchie truffe Bitcoin e bisogna fare molta attenzione ai siti che si utilizzano per investire.
  • Non esistono garanzie sul valore del Bitcoin, che può oscillare senza alcun controllo, in base alla legge della domanda e dell’offerta.
  • I pagamenti effettuati in Bitcoin sono irreversibili. Una volta completata una transazione, non può essere annullata.
  • Gli abusi e le truffe potrebbero avere un impatto sui consumatori e sugli speculatori. Le forze dell’ordine potrebbero chiudere o limitare l’uso degli exchange, creando non pochi problemi agli utenti finali.

Ora che avete letto i principali rischi Bitcoin vi spieghiamo come superarli e come investire in sicurezza.

La mancanza di regolamentazione non si può risolvere e il valore del Bitcoin resta molto volatile, ma questo è anche un vantaggio per gli speculatori.

Per limitare i rischi di volatilità eccessiva basta usare lo stop loss e fare trading con criterio, meglio in maniera “manuale” piuttosto che fare trading automatico Bitcoin, perché avrte un maggiore controllo sulle operazioni eseguite.

Bitcoin sito affidabile per investire

Per evitare le truffe e i rischi legati agli exchange basta non usare gli exchange!

Semplice no?

Ma allora come si fa ad investire in Bitcoin e in altre criptovalute? Tramite i Broker CFD, che a differenza degli exchange sono regolamentati e vi permettono di evitare qualsiasi forma di truffa.

Questi siti, che abbiamo elencato all’inizio della nostra guida, sono regolamentati da alcuni degli enti di controllo più rigorosi al mondo, come CONSOB e CySEC, quindi potete negoziare in tranquillità, senza correre il rischio che le vostre criptovalute vengono rubate o il sito sparisca.

La sigla CFD sta per Contratti per Differenza è sono dei derivati che replicano l’andamento di un asset sottostante (come ad esempio Bitcoin) senza però far correre rischi di furto e senza dover fare attenzione a dove conservare le crypto acquistate.

Ecco un breve elenco dei Broker online con i quali investire in Bitcoin senza correre il rischio di essere truffati:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capex
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma MT5
  • Zero commissioni
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    I Broker regolamentati sono assicurati e vi permettono di evitare o limitare i principali rischi Bitcoin che abbiamo elencato nel paragrafo precedente. Ecco i più sicuri e convenienti sul mercato:

    eToro

    eToro rappresenta uno dei migliori intermediari finanziari sul mercato, con una piattaforma davvero intuitiva e un elevato livello di sicurezza.

    Questa piattaforma permette sia di comprare direttamente criptovalute, come sugli exchange, che di negoziarle tramite i CFD sfruttando la leva finanziaria.

    Ecco come appare il CFD di Bitcoin nella piattaforma eToro:

    rischi bitcoin etoro

    Come si fa a comprare Bitcoin su eToro? Ecco i 3 passaggi da seguire:

    • Registratevi su eToro
    • Accedete al conto reale versando almeno 50€
    • Selezionate “Bitcoin” e cliccate su “investi”

    Registrati gratis su eToro cliccando qui

    Per limitare i rischi Bitcoin potete anche fare affidamento sui trader più esperti della piattaforma e copiare le loro operazioni a mercato.

    Il Copy Trading è un brevetto eToro e permette di selezionare i migliori trader della community e con un click ricopiarne fedelmente tutte le operazioni a mercato.

    Grazie a questo sistema potrete ottenere gli stessi rendimenti (in base all’investimento fatto) dei trader che state copiando.

    Ecco alcuni esempi di rendimenti reali:

    trader etoro crypto

    I rendimenti passati non garantiscono i risultati futuri

    Clicca qui e scegli quali trader copiare

    XTB

    XTB è un Broker quotato alla Borsa di Varsavia, con un’ampia scelta di criptovalute negoziabili senza pagare commissioni di trading.

    La sicurezza e l’affidabilità trovano conferma in una regolare licenza CySEC, rilasciata a questo Broker da un ente di grande prestigio internazionale.

    Tramite la xStation 5 XTB permette di investire in criptovalute in modo intuitivo, sfruttando la versatilità dei CFD. Ecco come appare Bitcoin su questa piattaforma di trading:

    rischi bitcoin xtb

    Se volete comprare Bitcoin su XTB dovete seguire questi passaggi:

    • Registratevi gratis su XTB
    • Fate un piccolo deposito per iniziare
    • Selezionate il CFD “Bitcoin” e cliccate su Compra (o su Vendi per puntare al ribasso)
    • Decidete l’importo da investire.

    Clicca qui e registrati gratis su XTB

    Se volete limitare i rischi Bitcoin e negoziare con sicurezza, evitando truffe e furti di criptovalute, dovete scaricare il Corso di Trading realizzato da questo Broker, che vi mette in guardia dai rischi insiti in questo mercato.

    Il pdf è gratuito e potete scaricarlo anche se non siete clienti del Broker, basta usare il link qui sotto:

    Clicca qui e scarica gratis il Corso di Trading

    Capex

    Capex è una delle piattaforme di trading più innovative sul mercato, che offre un’ampia selezione di criptovalute, incluso ovviamente anche il famigerato Bitcoin.

    La licenza CONSOB vi farà dormire sonni tranquilli, perché è una delle autorizzazioni più rigorose in assoluto.

    L’accesso gratuito alla Trading Central vi permetterà di ricevere dei Segnali di Trading molto utili, specialmente negli investimenti sulle criptovalute.

    Qui sotto potete vedere la piattaforma Web di Capex e il CFD del Bitcoin pronto ad essere negoziato:

    rischi bitcoin capex

    Per comprare Bitcoin su Capex dovete seguire queste semplici indicazioni:

    • Registratevi gratis su Capex
    • Accedete al conto reale depositando almeno 100 €
    • Selezionate il CFD “Bitcoin” e cliccate su “Acquista” per comprare o su “Vendi” per vendere allo scoperto
    • Decidete quanto investire nell’operazione

    Clicca qui e registrati gratis su Capex

    Se volete evitare i principali rischi Bitcoin, dovete assolutamente sfruttare la Trading Academy di Capex, una vera e propria scuola che vi insegnerà come investire.

    Clicca qui e accedi gratis alla Trading Academy Capex

    Bitcoin come funziona

    Per comprendere i rischi Bitcoin dobbiamo fare un passo indietro e analizzare il funzionamento di questa criptovaluta.

    Bitcoin nasce come sistema di pagamento sicuro, decentralizzato e scalabile, per effettuare transazioni senza bisogno di banche o intermediari.

    L’idea era quella di offrire un’alternativa alle valute in corso legale, che sono controllate dalle banche e dai governi.

    Introdotto nel 2009 da Satoshi Nakamoto , si è diffuso lentamente all’inizio, per poi propagarsi più rapidamente man mano che si comprendeva il reale valore della sua architettura Blockchain.

    In questo registro distribuito (la Blockchain) vengono annotate tutte le transazioni effettuate ed è un database inalterabile e inviolabile, basato sulla crittografia, quindi estremamente sicuro.

    Le transazioni vengono convalidate con un processo chiamato mining, che prevede una ricompensa per i “miners” , che vengono ripagati in Bitcoin.

    In totale verranno “estratti” 21 milioni di BTC e questo rende la criptovaluta molto “rara” rispetto alla richiesta del mercato e contribuirà ad accrescerne il valore.

    I rischi Bitcoin iniziano quando bisogna conservarli, infatti i wallet online non sono sicuri e con quelli offline si corre il rischio di perderli e di perdere anche tutto il contenuto.

    Dopodiché si corrono dei rischi quando si spostano questi Bitcoin, per fare una transazione, perché online gli hackers tentano costantemente di attaccare gli exchange.

    Investire in Bitcoin recensioni

    Le recensioni sugli investimenti in Bitcoin dipendono spesso dal risultato ottenuto dall’investimento o dalla speculazione.

    Le previsioni Bitcoin sono positive ma il prezzo di questa valuta digitale oscilla parecchio e questo può essere un vantaggio per gli speculatori, ma uno svantaggio se siete investitori a lungo termine.

    A questo dobbiamo aggiungere la mancanza di regolamentazione che può rendere diffidenti gli investitori tradizionali.

    In realtà il Bitcoin è una valuta che deve il suo valore solo al mercato e per questo è estremamente volatile.

    Bitcoin recensioni negative

    Le recensioni negative su Bitcoin derivano dai clamorosi casi di fallimento e di furti di criptovalute che hanno scosso il mercato nel corso degli anni.

    Citiamo l’esempio più famoso, ovvero quello di Mt.Gox, un exchange che nel 2014 rappresentava da solo il 70% delle transazioni di BTC nel mondo e che è fallito (o è rimasto vittima di un attacco informatico, non è ben chiaro).

    In definitiva oltre 850.000 Bitcoin sono spariti e gli utenti che si sono fidati di questo exchange sono rimasti senza nulla.

    Quindi ovviamente una valanga di recensioni negative su Bitcoin hanno invaso il web, anche se in effetti la criptovaluta regina non aveva nulla a che fare con questo furto, che era avvenuto perché troppi utenti si sono fidati a detenere online, i loro BTC, senza curarsi dei rischi insiti negli exchange.

    Ora le recensioni sono migliorate e ci sono milioni di sostenitori del Bitcoin nel mondo, che ritengono sia davvero una riserva di valore e la migliore assicurazione contro i crolli della finanza tradizionale.

    Se le valute legali o i sistemi finanziari tradizionali dovessero fallire, i governi e le banche centrali risponderebbero con beni tangibili come l’oro e non con i Bitcoin.

    Ma questo non significa che questa criptovaluta non resti un’alternativa digitale all’oro tradizionale.

    Alcuni paventano un’apocalisse digitale che potrebbe spazzare via il Bitcoin attaccando ogni computer che detiene una copia della Blockchain, ma se accadesse una catastrofe simile, probabilmente la sparizione del Bitcoin sarebbe un danno collaterale rispetto a ciò che andrebbe perduto.

    Valore Bitcoin

    Il Bitcoin ha un valore difficile da calcolare, per l’eccessiva volatilità che caratterizza questa criptovaluta.

    Ecco il grafico storico di BTC:

    Valore Bitcoin

    Speculare su queste oscillazioni è ciò che ha reso interessante il Bitcoin e ha attirato i trader di tutto il mondo. Ogni giorno le oscillazioni di BTC sono talmente elevate che permettono di fare elevati profitti, ma anche di rischiare perdite ingenti.

    Per limitare i rischi Bitcoin derivanti dalla volatilità, come abbiamo detto, bisogna utilizzare un Broker online affidabile e regolamentato e piazzare sempre uno stop loss quando si entra a mercato. Senza deroghe!

    Investire in criptovalute rischi

    I rischi Bitcoin sono amplificati se parliamo di altre criptovalute, chiamate genericamente altcoin.

    Infatti mentre nessuno potrà mai prendere il primo posto della criptovaluta che ha dato origine a tutto, sono decine ogni giorno le criptovalute che non valgono più nulla e che vengono de-listate dagli exchange a causa dello scarso interesse di trader e investitori.

    rischi bitcoin

    Conclusioni

    I rischi Bitcoin riguardano alcuni eventi che possono accadere a chi investe in maniera troppo superficiale su questa criptovaluta.

    I principali sono:

    1. Il rischio truffa, che riguarda l’utilizzo di siti non regolamentati.
    2. Il rischio di furto che riguarda i wallet online e gli exchange.
    3. Il rischio di attacco informatico, che riguarda prevalentemente gli exchange.
    4. Il rischio volatilità, che può essere limitato grazie agli stop loss.
    5. Il rischio regolamentazione, che potrebbe limitare l’uso di questa criptovaluta.

    I primi 3 rischi possono essere evitati usando dei Broker CFD per investire in Bitcoin, anzichè utilizzare gli exchange. Il 4° può essere limitato grazie alle piattaforme di trading dei migliori Broker CFD che abbiamo proposto, mentre il 5° è un rischio reale ma al momento è alquanto improbabile.

    I Broker CFD che abbiamo proposto in questa guida hanno tutti un conto Demo gratuito e illimitato, iniziate da qui per evitare ogni tipologia di rischio Bitcoin e fare pratica:

    FAQ

    Quali sono i rischi bitcoin?

    Si corre il rischio di essere truffati, di essere derubati e gli exchange sono spesso soggetti ad attacchi informatici.

    Perchè non investire in bitcoin?

    Se avete paura della volatilità forse il bitcoin non fa per voi, altrimenti può essere un buon investimento.

    I rischi delle criptovalute quali sono?

    Oltre agli stessi dei bitcoin, se il progetto non è valido, l’interesse degli investitori potrebbe scemare.

    Come investire in bitcoin riducendo i rischi?

    Con eToro, un Broker CFD sicuro e regolamentato, con una piattaforma estremamente intuitiva.

    Clicca per votare questo articolo!
    [Voti: 0 Media: 0]
    Lascia una risposta

    L'indirizzo email non verrà pubblicato.