Ledger recensione completa sul Nano X e sul Nano S Plus

Lanciata nel 2014, Ledger è un’azienda in rapida crescita che sviluppa infrastrutture e soluzioni di sicurezza per criptovalute, nonché applicazioni Blockchain per aziende e privati. Nata a Parigi, l’azienda si è espansa fino a raggiungere più di 130 dipendenti, che lavorano a Parigi e a San Francisco.

Con più di 1,5 milioni di wallet già venduti in 165 paesi, l’azienda si è imposta come uno dei leader indiscussi nel panorama degli hardware wallet.

In questa recensione vedremo cosa offre Ledger, quanto sono sicuri i suoi portafogli per criptovalute e che alternative ci sono.

Ledger – tabella riepilogativa:

🕵️‍♂️ Cos’è? Wallet di criptovalute
💰 Commissioni di trading in base alla Blockchain
👮‍♂️ E’ affidabile? Si
🔐 Sicurezza ⭐⭐⭐
💶 Quanto costa? a partire da 79 €

I wallet come il Ledger hanno alcuni limiti di praticità e versatilità. Per questo motivo vi proponiamo subito un’alternativa che dovreste prendere in considerazione: il Wallet di eToro.

Si tratta di un Wallet custodial molto conveniente e facile da usare, supportato da un intermediario sicuro e regolamentato. Ecco il link per scaricarlo:

Clicca qui e scarica il Wallet eToro

L’investimento in criptovalute è altamente volatile e non è regolamentato in alcuni paesi della UE. Nessuna tutela del consumatore. Possono essere applicate tasse sui profitti.

Ledger pro e contro

Pro:

  • Sicurezza
  • Connettività Bluetooth (il Nano X)
  • Altre 5.500 criptovalute e token

Contro:

  • Inadatto al trading
  • Complicato da utilizzare
  • Assistenza non sempre all’altezza

Ledger wallet: Cos’è?

I portafogli di archiviazione hardware sono uno standard di riferimento per archiviare le criptovalute in modo sicuro e non custodial. Il Ledger fornisce protezione contro tutte le minacce alla sicurezza online presenti nei principali exchange di criptovalute.

Il Ledger è sicuramente uno dei migliori Bitcoin wallet ma presenta anche delle criticità, soprattutto per chi ha paura di perdere la frase di backup e ha bisogno di poter negoziare di frequente le sue crypto.

L’ecosistema Ledger vi assicura di essere gli unici responsabili delle vostre risorse digitali. Questo è l’opposto di quanto avviene sugli exchange di criptovalute, che hanno la custodia delle vostre chiavi private e dunque “posseggono” le crypto che detenete al loro interno. Se un exchange viene violato o va in fallimento, com’è successo al famoso FTX, potreste perdere tutte le vostre crypto.

Ledger come funziona?

Vediamo adesso come funziona il Wallet Ledger e come impostarlo per la prima volta:

  1. Collegate il dispositivo al computer utilizzando la micro-USB fornita.
  2. Impostate il codice PIN di 4-7 cifre.
  3. Prendete nota della frase di recupero, una serie di 24 parole, che dovete trascrivere da qualche parte e conservare in sicurezza.
  4. Confermate la frase sul dispositivo.
  5. Installate Ledger Live sul computer, è l’applicazione necessaria ad eseguire le transazioni.
  6. Installate le app per le vostre criptovalute sul wallet.
  7. Create gli indirizzi e siete pronti ad inviare e ricevere criptovalute.

Alternative al Ledger

Se avete paura di perdere la chiavetta o la frase di recupero, probabilmente il Ledger non fa per voi. In questo caso potreste prendere in considerazione un Wallet custodial, ma non offerto da un exchange (non regolamentato), ma piuttosto da un Broker online, decisamente più sicuro.

Ecco perchè vi proponiamo il Wallet eToro come alternativa al vostro Ledger.

In questo modo non dovete preoccuparvi di perdere password o chiavette, avrete sempre accesso al vostro wallet su eToro, che garantirà la sicurezza delle vostre criptovalute.

eToro è un Broker regolamentato e molto affidabile. Il suo Wallet, nonostante sia un portafoglio online e non una chiavetta hardware è considerato estremamente sicuro.

Innanzitutto è un wallet cutodial, quindi non vi dovrete preoccupare di perdere qualcosa, in ogni caso sarà eToro a custodire le vostre chiavi private permettendovi di recuperarle sempre, anche se perdere la password di accesso al vostro account.

Le criptovalute saranno immediatamente spendibili e trasferibili, senza dover collegare una chiavetta ad un PC. Inoltre eToro è anche un Broker online e questo è un enorme vantaggio per fare trading con le vostre criptovalute usando una piattaforma estremamente efficiente.

eToro vi mette a disposizione sia un sito web che un’app e in questo modo potrete accedere sempre al vostro Wallet, ovunque vi troviate.

Clicca qui per provare il wallet eToro

L’investimento in criptovalute è altamente volatile e non è regolamentato in alcuni paesi della UE. Nessuna tutela del consumatore. Possono essere applicate tasse sui profitti.

I prodotti Ledger

Ledger offre tre prodotti principali anche se il primo, il più “vecchio”, non è più in vendita sul sito ufficiale dell’azienda.

Cosa offre Ledger

  1. Ledger Nano S (Non più disponibile) è il Wallet standard che memorizza fino a tre app per volta.
  2. Ledger Nano X (€ 149) offre anche la connettività Bluetooth, ha uno schermo più grande e ospita fino a 100 app contemporaneamente.
  3. Ledger Nano S Plus (€ 79), include la gestione dei token non fungibili (NFT), oltre ad ospitare fino a 100 app in contemporanea.

Ledger Nano S

Il Ledger Nano S consente di conservare le chiavi private e le criptovalute su un dispositivo hardware fisico. Potete installare da 3 a 20 applicazioni per volta (in base alle dimensioni dell’app) e questo limita fortemente la praticità d’uso del wallet.

Ogni volta che dovete trasferire una crypto e non avete l’app corrispondente già installata, dovete eliminarne una e installare l’app che vi serve al suo posto, perdendo parecchio tempo.

Questo portafoglio non è più in vendita ufficialmente, è stato sostituito dal più moderno Nano S Plus.

Il dispositivo ha le dimensioni di una classica chiavetta usb, con un piccolo schermo per le funzionalità di base. Ma fate molta attenzione a non perderla e soprattutto a non perdere la frase di recupero.

Il Nano S offre la compatibilità con oltre 50 portafogli, e consente di gestire migliaia di asset e token ERC-20 tramite l’app Ledger Live.

Avrete bisogno di un codice PIN per sbloccare il dispositivo, che avrete scelto al momento della prima configurazione.

Ledger Nano X

Il Ledger Nano X è un portafoglio hardware di livello superiore che consente di acquistare e gestire in modo sicuro oltre 5.500 criptovalute con un unico software.

La gestione avviene sempre con l’app Ledger Live, che funziona sia da desktop che da smartphone.

La connessione fra il portafoglio hardware Ledger Nano X all’app Ledger Live può avvenire tramite Bluetooth , mantenendo elevati gli standard di sicurezza.

Lo spazio del Nano X permette di installare fino a 100 applicazioni per gestire altrettante Blockchain differenti.

Il Nano X consente di controllare e confermare le transazioni sul suo display integrato e di confermare le stesse utilizzando 2 pulsanti fisici (una misura di sicurezza anti-malware). Tutti gli account vengono sottoposti a backup e possono essere facilmente ripristinati utilizzando la frase di ripristino di 24 parole.

La batteria da 100 mAh può durare diverse ore quando è in uso e alcuni mesi quando il wallet è inattivo. Sebbene non sia possibile sostituire la batteria, questa è progettata per durare 5 anni.

Tuttavia, una volta che la batteria si esaurisce, il Nano X può essere comunque utilizzato collegandolo al PC con il cavetto anzichè col bluetooth.

Ledger Nano S Plus

Il modello “Plus” , che ora è in vendita in sostituzione del modello S (standard) permette di installare fino a 100 app contemporaneamente, come il modello Nano X e offre il supporto per gli NFT.

Per il resto ha le medesime caratteristiche del modello precedente.

Ledger Live

L’applicazione proprietaria da abbinare al portafoglio hardware per connetterlo ed eseguire tutte le transazioni si chiama Ledger Live.

L’applicazione offre anche funzionalità come lo staking e il lending, che permettono di eseguire una serie di operazioni sulle vostre criptovalute, che molti altri hardware wallet non consentono.

Ledger crypto disponibili

Entrambi i portafogli di Ledger attualmente in vendita, Nano X e Nano S Plus, sono noti per supportare la più ampia gamma di criptovalute disponibili sul mercato: Oltre 5.500.

La funzionalità multivaluta del Ledger consente di gestire più risorse con lo stesso portafoglio hardware, basta semplicemente cambiare app di volta in volta.

Ledger opinioni e recensioni

Ecco cosa pensano gli utenti reali del Ledger: Su trustplilot le recensioni medie hanno fatto segnare un punteggio di 3,7 stelline su 5.

Ledger opinioni e recensioni

Fra queste recensioni ne abbiamo scelte 2 che rappresentano un cliente soddisfatto e uno insoddisfatto. Non le commenteremo, le riportiamo integralmente e lasciamo giudicare voi.

Cliente soddisfatto:

Il mio LEDGER Nano X aveva un problema con la batteria. Non si caricava.
Contattato assistenza, nella persona di Pierre-Henri.
2 giorni dopo mi è arrivato un nuovo dispositivo e il corriere si è ripreso il danneggiato.
Ottimo lavoro

Cliente insoddisfatto:

Il prodotto Nano X effettivamente è (sarebbe) fantastico, se come per molti altri non avesse problemi hardware che lo rendono inutilizzabile se non costantemente collegato al pc: batteria che si surriscalda in caricamento, con tanto di messaggio, e qualora si scolleghi il ledger la carica scende letteralmente a vista d’occhio.
La cosa peggiore però è l’assistenza latitante, apri il ticket e spariscono…

Servizio clienti Ledger

L’azienda fornisce un servizio di assistenza clienti a cui potete rivolgervi e un’area FAQ, per reperire tutte le informazioni basilari di cui avete bisogno.

Per qualsiasi domanda veloce, potete avviare una chat con il bot di supporto di Ledger, che risponde alle domande più comuni. Inoltre la società francese è molto attiva sui social.

Ecco in che modo potete contattare il supporto e l’assistenza Ledger:

  • Chat dal vivo
  • E-mail: hello@ledger.fr
  • Pagina Reddit
  • Pagina Twitter
  • Canale YouTube

Ledger è sicuro?

Questo portafoglio hardware per criptovalute utilizza i più elevati standard di sicurezza per garantire che il portafoglio sia a prova di hacker. 

I wallet Ledger integrano un chip certificato progettato per resistere agli attacchi più sofisticati e ospitare in modo sicuro dati crittografici come chiavi private.

L’azienda ha fatto un ulteriore passo avanti creando un sistema operativo personalizzato chiamato BOLOS in modo che il sistema sia ancora più “chiuso” e difficile da penetrare.

Il sistema operativo garantisce inoltre che le varie applicazioni siano isolate l’una dall’altra e non possano effettuare operazioni senza la conferma fisica dell’utente finale.

Ledger impiega il proprio laboratorio di sicurezza interno per testare tutti i suoi dispositivi utilizzando hacker etici che cercano di trovare eventuali difetti e bug. Questo team dei laboratori Donjon lavora ogni giorno per testare costantemente le misure di sicurezza dei prodotti e garantire che le risorse di un utente siano salvaguardate da tentativi di accesso fraudolenti.

Qualsiasi tentativo di hacking sul vostro wallet sarebbe ostacolato innanzitutto dal PIN personale, che blocca il dispositivo dopo solo 3 tentativi errati. A quel punto dovrete inserire la frase di backup per accedere al portafoglio. Fate attenzione a non tenerla assieme al wallet!

Altri wallet criptovalute

ledger

Conclusioni

Nel complesso, Ledger è un wallet per criptovalute piuttosto affidabile e sicuro, che combina un sistema operativo proprietario progettato appositamente e una chiavetta hardware, mantenuta solitamente offline.

Si tratta di un cold wallet, chiamato così per distinguerlo dagli hot wallet, che sono invece costantemente connessi con Internet.

Essendo un hardware wallet non custodial, le chiavi private che vi permettono di accedere alle vostre criptovalute sono sempre in vostro possesso. Questo è un vantaggio se sapete custodire in maniera consapevole la chiavetta e la frase di backup.

Naturalmente il fatto che sia un portafoglio offline, non vi permette di negoziare e trasferire le vostre criptovalute con la rapidità e l’immediatezza di un hot wallet. Insomma il Ledger è certamente più sicuro di molti altri wallet, ma presenta anche alcuni limiti, specialmente se parliamo di usabilità.

Per questo motivo abbiamo pensato di proporvi un’alternativa altrettanto affidabile, ma di tipo custodial. Stiamo parlando del Wallet eToro, un portafoglio sicuro, pratico, molto conveniente e garantito dall’autorevolezza di un Broker regolamentato in molti paesi del mondo.

Clicca qui e prova il Wallet eToro

L’investimento in criptovalute è altamente volatile e non è regolamentato in alcuni paesi della UE. Nessuna tutela del consumatore. Possono essere applicate tasse sui profitti.

FAQ

A cosa serve il Ledger?

Serve a conservare le vostre criptovalute in maniera sicura, utilizzando un portafoglio hardware di tipo non custodial, cioè che non custodisce le vostre chiavi private.

Che Crypto supporta Ledger?

Questo hardware wallet supporto oltre 5.500 criptovalute, fra le più popolari.

Quale Ledger acquistare?

I modelli principali sono due: il Nano S Plus che costa 79€ e il Nano X che costa 149€. Entrambi permettono di installare 100 applicazioni e gestiscono 5.500 crytpo. La versione X in più ha anche la connessione bluetooth.

Come funziona un wallet fisico?

Un wallet fisico per criptovalute usa un chip di memoria e un software estremamente sicuro per memorizzare le vostre chiavi private all’interno di una “chiavetta usb”.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.